Broker trading CONSOB

Più volte sul nostro portale ci siamo soffermati su quanto sia importante cercare di sottoscrivere un contratto di trading con un broker autorizzato ad operare nei mercati europei, e abilitato ad operare in quello italiano. Ma chi è l’authority che rilascia le licenze nel nostro Paese? E come possiamo accertarci che il broker trading sia regolarmente autorizzato, evitando così di cadere in pericolose truffe che potrebbero compromettere la nostra serenità durante lo svolgimento delle attività di investimento online? Cerchiamo di saperne un po’ di più, con un approfondimento sulla Consob, sulle sue attività e sull’utilizzo del suo portale.

Che cosa è la Consob

consob

Cos’è la Consob

La Consob (Commissione nazionale per le società e la Borsa) è un’autorità amministrativa indipendente, dotata di personalità giuridica e di piena autonomia, con lo scopo di tutelare gli investitori e assicurare la migliore efficienza, trasparenza e sviluppo al mercato mobiliare italiano. Si tratta dunque, in termini estremamente sintetici, dell’authority che – tra i suoi principi ispiratori – ha il potere e l’obiettivo di controllare il mercato finanziario italiano. Ma che cosa fa la Consob? E perché ai nostri fini è molto importante avere una migliore dimestichezza con le sue funzionalità, offerte per la stragrande maggioranza dal proprio portale istituzionale?

Che cosa fa la Consob

Prima di chiarire quali sono le relazioni tra la Consob e i trader italiani, cerchiamo di comprendere in maggior livello di dettaglio che cosa faccia la Commissione, riassumendo in tre punti le sue principali attività. La Consob, infatti, è colei che:

  • verifica la trasparenza e la correttezza del comportamento di tutti quegli operatori che agiscono nel mercato finanziario italiano, assicurando che tale atteggiamento sia in linea con la fiducia e con la competitività del sistema stesso, e prestando uno sguardo particolarmente attento all’obiettivo della protezione degli investitori;
  • vigila al fine di prevenire eventuali comportamenti non corretti, comminando eventuali sanzioni nell’ipotesi in cui riscontri comportamenti scorretti; esercita inoltre tutti i poteri che le sono attribuiti dalla legge per poter permettere ai risparmiatori di assumere tutte le informazioni ritenute necessarie per poter effettuare scelte di investimento consapevoli;
  • opera per poter assicurare la massima efficienza delle negoziazioni e degli scambi, garantendo la qualità dei prezzi e l’efficienza e la certezza delle modalità di esecuzione dei contratti conclusi sui mercati regolamentati, come quelli di Borsa.

Perché è importante che il broker sia autorizzato dalla Consob

Chiarito quanto precede, diventa piuttosto intuibile cercare di capire per quale motivo sia importante cercare di stipulare un contratto con un broker che sia autorizzato ad operare in Italia dalla Consob: in questo modo avrai infatti la certezza che l’operatore con il quale vi interfacciate sia rispettoso di tutte le prescrizioni che la Commissione avrà lui imposto, come ad esempio la separazione dei fondi dei clienti da quelli del proprio patrimonio.

broker Consob

Scegliere un broker riconosciuto Consob

E sarai altresì ragionevolmente certi che la Consob andrà a effettuare delle operazioni di analisi del suo comportamento, al fine di comprendere se sia o meno in linea con quanto previsto dal regolamento. Ma come potersi accertare che il broker che state valutando sia effettivamente abilitato a operare dalla Consob?

Prima di capirlo, ti ricordiamo che i broker che ti suggeriamo sono assolutamente abilitati e autorizzati ad operare con i propri servizi di investimento: ti consigliamo dunque di aprire un conto di trading con Plus500, IQ Option o eToro!

Come capire se il vostro broker è autorizzato dalla Consob

Cominciamo a comprendere come poter verificare la presenza delle autorizzazioni in capo al tuo broker di fiducia partendo da un link: a questo collegamento corrisponde infatti la pagina principale del sito internet della Consob dedicato ai soggetti e ai mercati. La schermata che avrai davanti sarà questa:

consob

Il sito internet della Consob

A questo punto, dovrai accedere alla sezione dedicata alle imprese di investimento. Puoi utilizzare il link che trovate a metà pagina, o quello del menu a sinistra (la destinazione è identica). Ecco quel che vedrai:

consob

Cercare un broker sul sito della Consob

Come ben indicato, da questa pagina potrai avere accesso all’albo previsto dall’art. 20 del d.lgs. n. 58/1998 contenente l’elenco delle Sime la sezione speciale per le società fiduciarie. Quel che ci interessa è tuttavia soprattutto l’allegato all’albo, che contiene l’elenco delle imprese di investimento comunitarie con succursale e senza succursale.

A questo punto, è giusto compiere una precisazione: i broker che sono autorizzati dall’autorità di vigilanza del Paese di origine possono operare in Italia senza passare per una rigida analisi da parte della Consob, che si limiterà a ricevere la comunicazione da parte dell’equivalente Commissione straniera. Ecco per quale motivo la stragrande maggioranza dei broker si trova nell’albo delle imprese di investimento comunitario senza succursale: si tratta di operatori autorizzati ad operare nel proprio Paese di origine (si pensi a Plus500, che ha sede nel Regno Unito ed ha ottenuto l’autorizzazione a operare da parte della Financial Conduct Autorithy) e che possono così operare anche in un altro Paese di destinazione mediante la sola comunicazione dell’authority di vigilanza locale.

Chiarito quanto precede, clicchiamo sull’elenco delle imprese di investimento comunitarie senza succursale. Quel che si aprirà davanti a te è un lunghissimo pdf di oltre 2.500 pagine! Ti consigliamo pertanto di scaricarlo e usare un comune programma di lettura per poter fruire delle funzioni di ricerca. Se ad esempio cerchi Plus500, troverete tutti i dettagli più utili, ovvero:

  • ragione sociale: PLUS500 UK LTD
  • sede legale: 45 Moorfields, Ec2y 9ae – Londra
  • numero di iscrizione all’elenco: 2912, n. 10062415 del 14/07/2010
  • servizi esercitabili in Italia: esecuzione di ordini per conto dei clienti (notifica d’iscrizione n. 10062415 del 14/07/2010); Negoziazione per conto proprio (notifica d’iscrizione n. 10062415 del 14/07/2010); Ricezione e trasmissione di ordini riguardanti uno o piu’ strumenti finanziari (notifica d’iscrizione n. 10062415 del 14/07/2010).

A maggiore completezza dell’informativa rilasciata, la pagina dedicata a Plus500 rinvia al sito internet della competente autorità di vigilanza del Paese d’origine, dovete potrai assumere ulteriori informazioni.

Considerata la facilità di effettuazione di questa verifica, e l’importanza sottostante, ti consigliamo di dare sempre un’occhiata all’albo Consob: ti garantirà una serenità aggiuntiva da non sottovalutare!

IQ Option broker trading con licenza CONSOB

Nei paragrafi precedenti ti abbiamo dato le istruzioni affinchè tu possa in tutta autonomia comprendere se un broker è munito di licenza CONSOB e, sebbene ne sia sprovvisto, può operare sul territorio italiano qualora abbia una licenza europea ( ti abbiamo illustrato il caso specifico di Plus500 regolato in Gran Bretagna e pertanto ha una licenza eccellente europea ). Ora però è il momento di spendere due righe per un broker top di trading binario ( l’unico in Italia ! ) ad aver ricevuto la licenza CONSOB: parliamo del broker IQ Option – clicca su questo link per visitare il sito.

IQ Option è un eccellente broker promosso dal nostro team in quanto mette a disposizione di una serie di esclusivi vantaggi al cliente e, proprio per questo, è il broker di opzioni binarie più utilizzato in Italia e nel mondo.

IQ OPTION: BROKER TRADING BINARIO PIU’ UTILIZZATO AL MONDO !

APRI UN CONTO SU IQ OPTION

+++ APRI UN CONTO OGGI PER RICEVERE UN CONTO DEMO GRATIS + TORNEI DI TRADING + CONTO VIP +++

Dettagli sulla licenza CONSOB di IQ Option

Numero concessione: 0008204 del 2015

Sede: IQ Option Europe LTD – Yiannis Nicolaides Business Center, Agiou Athanasiou Avenue 33, 4102, Agios Athanasios, Limassol, Cyprus

Contatti: Visita la pagina

Per approfondimenti sull’argomento visita >>> Recensione IQ Option

2 Comments

  1. 1

    Cicciabbestia

    Il Forex è un labirinto di società, con nomi spesso cangianti, annegato in un mare di normative con discutibili sistemi di controllo che
    spesso non funzionano a tutela del piccolo rispamiatore.

    Si tratta, pertanto, di una pericolosa forma di gestione degli investimenti al di sopra e al di fuori delle leggi dei singoli Stati, che non

    riescono a creare una rete uniforme di controlli e di sanzioni per attività potenzialmente illegali.

    Si avverte forte l’assenza ingiustificata dei Governi Europei nella regolamentazione del mercato finanziario !

    Reply
    1. 1.1

      Redazione Brokertrading.net

      salve, possiamo smentirla a riguardo… ha mai sentito parlare di ESMA ?

      grazie

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2016/2018 Powered By Brokertrading.net - Guida completa ai broker di trading online.