lunedì, 18 Ottobre, 2021

Capital.com

Capital.com (scopri qui il sito ufficiale in anteprima) è un broker di CFD diventato famoso per la sua offerta fatta di piattaforme molto prestigiose, costi estremamente bassi e capacità di innovare. Abbiamo avuto modo di metterlo alla prova e riteniamo che sia uno dei migliori operatori attualmente attivi in Europa nel mondo del trading online, per cui oggi vogliamo recensirlo mostrando tutti i suoi pro, ma anche i suoi contro.

Avremo occasione di parlare degli strumenti finanziari negoziabili su Capital.com, dei costi del servizio, dell’esperienza sulle piattaforme offerte e di tutto ciò che in generale merita di essere menzionato quando si valuta un broker di trading online.

❓ Cos’èBroker di CFD
📜 LicenzaCySEC 🟢
🔒 Autorizzazione ConsobSì 🟢
💵 Deposito minimo20€ con carta / 250€ con bonifico
👍 Conviene Sì, molto consigliato
📊 Conto demoGratuito e illimitato
🏢 Sito ufficialehttps://capital.com/it/
📈 PiattaformeWeb Trader, TradingView, MetaTrader 4
💪 Opinioni Trustpilot4.1 su 5 (3.141 recensioni)
🤔 La nostra opinione9,7 su 10
👔 Opinioni dei lettori9,5 su 10
Principali caratteristiche di Capital.com

Cos’è Capital.com: Guida completa 2021

Capital.com è un broker attivo in tutta Europa e nel Regno Unito. Ha costruito la sua offerta su basi molto solide: oltre 3.000+ strumenti finanziari, tre piattaforme a disposizioni tra le migliori nel settore, spread ridotti all’osso e tanta attenzione al cliente. Forse l’unica cosa che manca davvero a Capital.com è la giusta visibilità, in quanto riteniamo che per ora sia sottovalutato rispetto al suo reale valore.

Con quasi 2.500.000 clienti e 88 miliardi di dollari in volume di scambio totale, in ogni caso, non parliamo certo di un broker di primo pelo. La società ha quattro uffici in Europa, è attiva dal 2016 e ha tutte le carte in regola per operare come intermediario finanziario online. La società che gestisce il servizio è Capital Com SV Investments Ltd, con sede nella città di Limassol a Cipro.

Dal momento in cui le società di capitali di Cipro sono costrette a rendere pubblici alcuni dettagli sui loro amministratori e sulla loro storia, siamo anche andati a curiosare. La società, con numero di registrazione 354252, risulta pienamente operativa. I suoi amministratori sono quattro e tra questi risulta esserci anche Raffi Mahdessian. Considerato un luminare del mondo crypto, ricopre l’incarico di direttore generale presso CEX.io che attualmente è uno degli exchange di criptovalute più utilizzati al mondo.

L’amministratore delegato di Capital.com è invece Jonathan Squires, un businessman di indiscusso successo. In vent’anni di esperienza a diretto contatto con le startup più interessanti d’Europa, ha portato tre di queste alla quotazione in Borsa. Con un Executive MBA ottenuto alla prestigiosa INSEAD Business School, il suo è un curriculum di spicco.

Siamo stati felici di vedere che Capital.com condivide in modo pubblico e trasparente le informazioni sulla compagine sociale, sui manager del servizio e sulla loro storia. Per esperienza sappiamo che questo è uno dei tratti che distinguono i veri broker sicuri e trasparenti da quelli che invece, pur magari ottenendo una licenza, cercano solo di sottrarre risorse e valore ai loro clienti.

Puoi aprire un conto gratuito sul broker a questo indirizzo.

Capital.com è sicuro e affidabile, oppure è una truffa?

Ricordiamo sempre che, per operare legalmente in Italia, un broker deve ottenere un’apposita licenza in una nazione dello Spazio Economico Europeo e deve ulteriormente essere autorizzato da Consob. Capital.com vanta una tripla licenza, ottenuta sia dalla CySEC di Cipro che dalla FCA del Regno Unito e infine dalla ASIC australiana. La licenza CySEC di riferimento è la numero 319/17, ottenuta pochi mesi dopo la fondazione della società.

Il broker risulta ulteriormente autorizzato da Consob a condurre la sua attività in Italia, quindi ha tutte le carte in regola per essere un broker online sicuro e affidabile. Teoricamente ci sarebbe anche una quarta licenza, ottenuta in Bielorussia e valida per l’operatività in loco, ma è indubbiamente la meno interessante.

Come tutti i broker regolamentati e autorizzati, Capital.com offre:

  • Garanzia su tutti i depositi fino a 20.000€ in caso di insolvenza del broker attraverso un’assicurazione sui fondi dei clienti;
  • Mantenimento dei fondi su conti non promiscui, per cui i conti correnti che conservano i fondi dei clienti sono nettamente separati da quelli utilizzati per la gestione della società;
  • Livelli di leva finanziaria e condizioni di esecuzione degli ordini in linea con la normativa MiFid II;
  • Rispetto della privacy in armonia con le stringenti normative GDPR.

Puoi trovare tutte le informazioni sulle licenze, l’autorizzazione e i servizi di Capital.com direttamente sul sito ufficiale del broker.

Fare trading con Capital.com conviene?

L’offerta di Capital.com ci ha subito colpito per diversi aspetti. Per analizzare a dovere tutto ciò che questo broker ci offre, la cosa migliore da fare è prendere in esame uno per uno tutti i suoi elementi. In questo modo potremo anche fare i dovuti confronti tra Capital.com e la concorrenza, in modo da capire quale sia effettivamente il broker più adatto per le tue esigenze.

Asset negoziabili

L’elenco di strumenti negoziabili su Capital.com è davvero lungo, con oltre 3.000 asset a disposizione dei trader provenienti da tutte le principali Borse del mondo. L’offerta è composta da:

  • Forex – Può sembrare incredibile, ma ci sono davvero oltre 150 coppie di valute negoziabili sul web trader di Capital.com. Dal più tradizionale EUR/USD fino a cambi esotici davvero particolari, come quello tra zloty polacco e lira turca;
  • Azioni – 2.400 azioni possono decisamente bastare per accontentare anche l’investitore più esigente. Specialmente quando tra questi ci sono anche tutti i principali titoli italiani, oltre che le SPAC e le IPO più interessanti debitamente segnalate in anticipo per tenere sempre i trader aggiornati sulle ultime azioni aggiunte;
  • Criptovalute – Per un broker online è insolito avere più di 30 prodotti legati alle criptovalute. Figuriamoci averne 221, come quelli che Capital.com vanta in questo momento;
  • Indici – Sono offerti i 35 indici più importanti al mondo tratti dalle Borse con più volumi di scambio, ai quali si aggiunge anche l’indice VIXX per fare trading sulla volatilità dei mercati;
  • Materie prime – Sono 39 le commodities negoziabili con Capital.com. Si parte con i metalli preziosi, fino alle materie prime agroalimentari, passando ovviamente per quelle energetiche come gas e petrolio.

I migliori broker di trading online, in questo momento, arrivano ad avere circa 2.000-2.500 strumenti negoziabili. Battendo anche i competitor più famosi, Capital.com mette subito a segno un grande punto a suo favore al primo aspetto che prendiamo in considerazione di questo broker.

É opportuno specificare che si tratta di un broker di CFD, per cui si opera attraverso i classici derivati diventati ormai onnipresenti nel mondo del trading. Grazie all’assenza di commissioni fisse, al facile accesso alla leva finanziaria e alla vendita allo scoperto, i CFD sono un prodotto estremamente versatile che Capital.com ha saputo valorizzare molto bene nella sua offerta.

Piattaforme trading

Le piattaforme sono la seconda specialità della casa, non c’è che dire. Capital.com ne offre tre diverse:

  • Un web trader di proprietà, disponibile anche attraverso l’app del broker;
  • MetaTrader 4, la piattaforma di trading più utilizzata al mondo e più amata dai professionisti;
  • TradingView, il grande astro nascente di questi anni, con cui Capital.com vanta l’unica integrazione completa al 100% tra tutti i broker disponibili in Italia.

Parliamo del fiore delle piattaforme attualmente in circolazione, per cui meritano di essere approfondite. Vediamo esattamente come sono state implementate e cosa le distingue l’una dall’altra.

WEB TRADER

Il web trader di Capital.com (puoi provarlo gratis qui) è molto speciale. Si tratta infatti dell’unica piattaforma in circolazione ad avere un sistema di intelligenza artificiale direttamente integrato al suo interno, che aiuta il trader a prendere decisioni più informate.

In buona sostanza, i dati prodotti con l’apertura e la chiusura delle posizioni “nutrono” l’algoritmo. Quest’ultimo analizza decine di elementi: asset negoziato, orario di apertura, orario di chiusura, profitto/perdita dell’operazione e così via. Dopodiché cerca delle correlazioni tra tutti questi dati e li mostra al trader sotto forma di suggerimenti.

Questi suggerimenti possono riguardare ogni aspetto dell’operatività del trader. Ad esempio, potresti scoprire che sei più profittevole quando apri le posizioni di lunedì mattina o che hai avuto più successo nel negoziare le azioni Apple di quanto ne hai avuto negoziando le azioni Amazon. Sono tantissimi dettagli che, proprio per via della mole di dati coinvolta, sfuggono alla mente umana ma vengono recepiti dall’intelligenza artificiale.

Oltre ad avere questa integrazione molto innovativa e totalmente unica, in generale si tratta di una piattaforma solida. Dal menu di sinistra, indicato nell’immagine più in basso, puoi accedere a tutti gli strumenti presenti. I grafici rimangono sempre visibili in una parte della schermata e possono poi essere espansi a tutto schermo.

come utilizzare la piattaforma di Capital.com per navigare tra gli strumenti finanziari disponibili
Schermata principale della piattaforma di Capital.com

Una volta che hai scelto uno strumento e decidi di espandere il suo grafico a schermo intero, hai accesso a 40+ strumenti di analisi tecnica che puoi utilizzare per analizzarlo. Sono divisi per categorie e sono tutti personalizzabili, sia per le impostazioni di calcolo utilizzate che per l’aspetto grafico. Sulla destra puoi invece trovare la sezione dedicata agli ordini, da cui puoi scegliere tutte le impostazioni del tuo prossimo trade.

grafico tratto dalla piattaforma di Capital.com con indicazione delle principali funzionalità
In basso a destra puoi anche trovare le principali informazioni in merito allo strumento che stai negoziando

Dopo che hai aperto un nuovo ordine, questo viene automaticamente aggiunto al tuo portafoglio. La sezione Portfolio accessibile dal menu di sinistra ti permette di controllare in tempo reale l’andamento di tutte le tue posizioni aperte e di chiuderle quando e come lo desideri.

come chiudere una posizione di trading dalla piattaforma di Capital.com e come monitorare i trade aperti
Dalla sezione Portfolio puoi anche modificare il take profit e lo stop loss dei tuoi investimenti già in corso

Come puoi notare, la piattaforma è molto semplice da utilizzare. Non serve una grande esperienza da trader, anzi, anche un investitore che si ritrova per la prima volta a usare un broker online può facilmente navigarla e trovare tutto ciò che gli serve. In caso avessi bisogno di qualche dritta, l’assistenza di Capital.com è una delle più veloci che abbiamo trovato fino a ora ed è molto disponibile nel chiarire i dubbi.

Se vuoi provare la piattaforma, lo puoi fare gratuitamente aprendo un conto demo da qui. Riceverai subito 1.000$ virtuali e volendo potrai aumentare la cifra a tuo piacimento per rendere la simulazione più realistica possibile. Il conto demo non prevede costi né vincoli e può essere utilizzato senza limiti di tempo.

ALTRE PIATTAFORME

Oltre al web trader di proprietà, Capital.com ti mette a disposizione altre due piattaforme molto valide. La prima non ha bisogno di presentazioni: si tratta di MetaTrader 4, che ormai da vent’anni domina il mercato del trading concludendo regolarmente al primo posto nella classifica delle piattaforme più usate al mondo. Sono soprattutto i trader più esperti ad amarla per le sue funzionalità avanzate, tra cui ricordiamo:

  • La possibilità di copiare in automatico altri investitori grazie ai segnali automatici integrati;
  • L’ambiente di sviluppo interno che permette di costruire indicatori e robot di trading automatico direttamente dentro la piattaforma;
  • Il marketplace per acquistare le soluzioni di trading automatico prodotte da altri investitori;
  • Il servizio di VPS, disponibile per i trader che lo desiderano, con il quale diminuire drasticamente il tempo necessario per l’esecuzione degli ordini;
  • La possibilità di testare in automatico una strategia di trading sui periodi passati, attraverso la funzione di backtest.
capital.com permette ai trader di utilizzare MetaTrader 4 senza bisogno di aprire un nuovo account
MetaTrader 4 è disponibile gratis su Capital.com

Questi vantaggi sono comuni a tutti i broker che utilizzano MT4, ma riteniamo che Capital.com abbia saputo distinguersi dai suoi concorrenti in due modi molto importanti: per cominciare, i suoi spread sono estremamente bassi e questo si sente soprattutto su una piattaforma dedicata al day trading come MetaTrader. Inoltre ha molti più strumenti negoziabili dei suoi diretti concorrenti, tenendo presente che su MT4 è difficile offrire un’ampia gamma di asset negoziabili.

La terza piattaforma disponibile è TradingView. Non stiamo parlando di avere i grafici di TradingView dentro la piattaforma di Capital.com: alcuni broker adottano questa “mezza soluzione” che però taglia fuori la gran parte dei vantaggi competitivi della vera esperienza di TradingView. Stiamo parlando di una delle piattaforme più utilizzate, premiate e amate dagli investitori, che ha una miriade di funzionalità uniche importanti.

Capital.com vanta l’unica integrazione completa al 100% con TradingView tra tutti i broker europei. Questo significa che puoi fare trading direttamente dal sito di TradingView, semplicemente collegando il tuo account. L’operazione è molto semplice, ti basta entrare su TradingView e poi cliccare sulla voce “Trading Panel“. Qui visualizzerai il logo di Capital.com e non dovrai fare altro che cliccarci sopra.

come fare il login su Capital.com utilizzando la piattaforma di TradingView
Come puoi vedere, Capital.com è l’unico broker integrato direttamente dentro il sito di TradingView

Una volta cliccato il logo ti verranno chieste le credenziali di accesso. Per entrare ti basta usare l’email e la password del tuo account su Capital.com, dopodiché la connessione avverrà in automatico. Potrai usare il saldo del tuo account su Capital.com per negoziare direttamente dalla piattaforma in cloud e approfittando di tutti i suoi servizi unici.

Tra le varie caratteristiche d’eccellenza di TradingView, ti ricordiamo che puoi trovare:

  • I dati di bilancio approfonditi per ogni azienda presente;
  • La possibilità di sovrapporre i grafici di due strumenti diversi per confrontare il loro andamento;
  • Lo stock screener per filtrare in automatico solo le aziende che ti interessano in base ai loro dati di bilancio, performance, capitalizzazione e molto altro;
  • Il linguaggio di programmazione Pinescript per programmare nuovi indicatori e trading system, che permette anche di fare backtest molto facili sulle candele passate;
  • La possibilità di installare gratis qualunque programma realizzato con Pinescript da altri utenti;
  • Più funzionalità di disegno, indicatori e strumenti di analisi rispetto a qualunque altra piattaforma di trading.

Volendo si può anche passare a un account premium per sbloccare altre funzionalità, ma quelle presenti nella versione base sono già più di quante ne possa offrire qualunque altra piattaforma.

Per anni i trader hanno utilizzato TradingView per ottenere informazioni, ma sono stati costretti a separare lo studio dei grafici dall’operatività con il loro broker. Grazie a Capital.com, ora finalmente l’esecuzione degli ordini e la piattaforma di TradingView sono riunite in una sola suite professionale e gratuita. Se vuoi iniziare a fare trading con TradingView dal tuo account su Capital.com, ti basta registrarti gratis sul sito del broker.

Costi, spread e commissioni

Normalmente i servizi migliori sono quelli che costano di più. Probabilmente stai pensando che con tutti questi strumenti negoziabili e con tutte queste piattaforme, Capital.com abbia delle commissioni piuttosto alti. É comprensibile, perché è quello che pensavamo anche noi prima di accorgerci che in realtà si tratta di uno dei broker più convenienti, se non il più conveniente in Europa.

Tanto per cominciare, come la maggior parte dei broker di CFD, Capital.com non applica commissioni fisse sulle operazioni dei clienti. Il costo diretto degli investimenti è rappresentato dallo spread, cioè dalla differenza tra il prezzo a cui il broker ti permette di comprare un certo strumento e il prezzo a cui ti permette di venderlo. Si tratta di una scelta estremamente comune tra i broker online.

Gli spread sono interessanti perché sono uno degli elementi di paragone più diretti tra un broker e l’altro. Vediamo quali spread vengono praticati su alcuni degli strumenti più popolari:

  • Azioni principali (es. Tesla) – 0,1% del prezzo
  • EUR/USD – 0,8 pips
  • EUR/GBP – 1,2 pips
  • Petrolio WTI – 0,04$ per barile
  • Nasdaq 100 – 0,7 punti base
  • Bitcoin/USD – 0,5% del prezzo

Se conosci il mondo degli investimenti online, sai che questi sono spread davvero bassissimi. Sulle azioni principali normalmente viene applicato uno spread dello 0,15-0,2% dalle piattaforme al vertice del settore. Difficilmente lo spread sul petrolio scende sotto gli 0,08$ oppure quello su EUR/USD al di sotto di 1 pip.

Dal momento in cui si sta parlando di CFD, si sta parlando anche di leva finanziaria. Come sappiamo, la leva finanziaria è un prestito da parte del broker che ci permette di investire più fondi di quelli che abbiamo effettivamente sul conto; in cambio il broker riceve un piccolo tasso di interesse, cioè le commissioni overnight, che viene sottratto direttamente dal valore della posizione ogni giorno alla chiusura dei mercati.

Anche le commissioni overnight proposte da Capital.com sono nuovamente tra le più convenienti in assoluto. Tanto per cominciare, a differenza degli altri broker, Capital.com calcola le posizioni soltanto sul valore del denaro prestato e non sull’intera posizione. Questo è un “trucchetto” che praticamente tutti gli altri broker invece usano per addebitare costi più alti al cliente.

illustrazione del modo in cui vengono calcolate le commissioni overnight su capital.com
Capital.com non calcola le commissioni overnight sul valore totale della posizione, ma solo sulla leva

Non solo, ma il tasso di interesse è bassissimo. Così basso che, sulle posizioni short, con alcuni strumenti finanziari il tasso si trasforma in un accredito anziché in un addebito. Ecco alcune delle commissioni overnight praticate invece quando si acquista uno strumento:

  • Azioni principali – 0,0115%
  • Forex – 0,0035%
  • Materie prime – 0,104%
  • Criptovalute – 0,05%

Anche in questo caso, Capital.com non manca di stupirci positivamente. Sul sito in italiano del broker (lo trovi qui) puoi approfondire il dettagli di tutti i costi relativi a ogni strumento negoziabile sulla piattaforma. Abbiamo anche verificato che gli spread e le commissioni overnight rimangono gli stessi tra il conto demo e il conto reale; questo è un dettaglio ma è rilevante, perché molti broker “furbi” cercano di incantare i clienti con condizioni di negoziazione molto più convenienti in modalità demo.

Depositi e prelievi

Il deposito minimo su Capital.com è di 20€ per tutti i metodi di pagamento tranne il bonifico bancario, che invece richiede un deposito minimo di 250€. I metodi di pagamento accettati sono:

  • Carte di credito o debito (Visa, Mastercard o Maestro, non American Express) con accredito immediato senza commissioni;
  • Apple Pay con accredito in 1-5 giorni lavorativi senza commissioni;
  • Bonifico bancario con accredito in 1-5 giorni lavorativi a cui possono essere applicate commissioni dalla tua banca (Capital.com non applica direttamente commissioni).

Dal momento in cui sono supportate le carte di debito del circuito Mastercard, puoi depositare anche con PostePay Evolution. Tuttavia non è al momento supportato l’uso di Google Pay o di PayPal.

I depositi vengono mantenuti al sicuro presso la filiale di Vienna della Raiffeisen Bank, dove sono anche sottoposti a un audit esterno che si assicura della totale trasparenza nella gestione dei fondi. L’audit esterno è condotto da Deloitte, una delle società di revisione contabile e consulenza aziendale più grandi al mondo. Per avere un’idea delle dimensioni di Deloitte basta dire che vanta un fatturato annuo di 47,6 miliardi di dollari (dato 2020).

Un altro vantaggio di Capital.com è che i prelievi sono senza commissioni e non c’è un limite mensile al numero di prelievi che possono venire richiesti. Inoltre il broker autorizza tutti i prelievi entro 24 ore, per cui i soldi arrivano sul conto del cliente entro 5-7 giorni lavorativi dalla data in cui vengono richiesti. Per i bonifici potrebbe essere necessario aspettare leggermente di più.

È importante ricordare che per una questione di normative antiriciclaggio puoi prelevare i tuoi fondi solo usando lo stesso metodo di pagamento che hai utilizzato per il deposito.

Capital.com demo

Capital.com ha un conto demo gratuito e illimitato che puoi utilizzare senza nessun vincolo per tutto il tempo che desideri. Puoi aprire il tuo conto demo dalla pagina dedicata (la trovi qui) semplicemente inserendo un indirizzo email e una password.

come aprire un nuovo conto demo su capital.com e fare il login nella piattaforma
Le credenziali del conto demo saranno le stesse che potrai usare per accedere al conto reale

Una volta registrato, la pagina successiva che vedrai comparire è la schermata principale della piattaforma di Capital.com. Qui abbiamo già visto come navigare tra gli strumenti finanziari e accedere ai grafici, ma vogliamo anche segnalarti che puoi modificare il saldo a disposizione sul tuo conto demo. Per farlo ti basta cliccare in alto su “Demo” e poi scegliere “Top up €10.000“.

come scegliere il saldo del conto demo su Capital.com e come ottenere ricariche del conto demo
Puoi usare questa funzionalità anche per ottenere ricariche illimitate in caso dovessi esaurire il saldo del conto demo

Il nostro consiglio è quello di sfruttare questa funzionalità per mantenere il saldo del conto demo più vicino possibile a quello che vorresti utilizzare in futuro sul conto reale. Le strategie di gestione dei rischi cambiano tra chi ha più saldo e meno saldo, per cui il realismo della modalità demo è importante.

Una volta che hai scelto il saldo ideale per te, puoi iniziare a comprare e vendere tutti gli strumenti finanziari che desideri esattamente come se si trattasse del conto reale. Abbiamo trovato soltanto due piccole pecche del conto demo di Capital.com: non è compatibile con TradingView e ci sono alcuni strumenti finanziari -solo una manciata per la verità- che non si possono negoziare con denaro virtuale.

A parte per questi due piccoli dettagli, il conto demo di Capital.com ci ha davvero lasciati molto soddisfatti. L’esperienza è completa, non manca nulla e ci si sente esattamente immersi nel mondo dei mercati finanziari come quando si utilizza un conto reale. Anche tutta l’offerta formativa del broker, l’assistenza e le condizioni di esecuzione rimangono le stesse e sono accessibili già in modalità demo.

Se sei curioso di provare il conto demo, puoi registrare gratis il tuo account qui in meno di 30 secondi. Non c’è modo migliore per farsi un’idea su un broker di toccare con mano quello che ha da offrire.

Leva finanziaria Capital.com

La leva finanziaria massima su Capital.com è di 1:30, esattamente come avviene con tutti i broker regolamentati nello Spazio Economico Europeo a fronte delle normative ESMA. Tuttavia è possibile, per chi ha le caratteristiche necessarie previste dalla legge, ottenere un account professionale con leva fino a 1:200.

La leva finanziaria non si può modificare direttamente all’interno della schermata di ordine, quindi Capital.com applica in automatico la leva massima che abbiamo selezionato. Tuttavia puoi scegliere di abbassare la leva direttamente dalle impostazioni del tuo account. Per esempio, se non vuoi utilizzare affatto la leva, puoi impostarla a 1:1 per tutte le asset class negoziabili.

Per impostare manualmente la leva finanziaria segui il percorso: Setting > My Accounts > Trading Options. Visualizzerai una schermata analoga a quella più in basso da cui potrai scegliere la leva per tutte le varie categorie di strumenti negoziabili.

come abbassare la leva finanziaria su Capital.com o operare senza alcuna leva
La leva finanziaria moltiplica profitti e perdite delle tue operazioni

La leva finanziaria viene impostata per ogni singolo account. Questo significa che attraverso la funzione multi-account puoi avere un conto demo che ha una leva più alta, un conto demo che ha una leva più bassa e fare lo stesso con i conti reali. Questo ti permette, ad esempio, di tenere i portafogli più rischiosi e orientati al day trading separati da quelli meno rischiosi e orientati al lungo termine.

Puoi trovare il dettaglio della leva massima disponibile per ogni strumento finanziario direttamente sul sito ufficiale di Capital.com.

Tipologie di conto Capital.com e multi-account

Capital.com ti permette di gestire diversi portafogli da un solo account principale, quella che nel trading si chiama funzionalità multi-account. Ogni singolo account è protetto contro il saldo negativo, per cui avendo più portafogli diminuisci il rischio che una singola operazione non andata a buon fine possa inficiare il tuo saldo globale.

I singoli account possono essere rinominati in modo da distinguerli facilmente e possono passarsi fondi l’uno con l’altro in modo da avere sempre sotto controllo il quadro complessivo delle tue operazioni. Esistono anche diverse tipologie di conto, ognuna delle quali ha benefici diversi. Attenzione a non confondere il tuo conto con i vari portafogli: ogni trader accede a una singola tipologia di conto, le cui caratteristiche valgono poi per tutti i suoi portafogli.

Le tipologie di conto sono tre. In base alla quantità di fondi sul tuo account, ti verrà automaticamente assegnata la tipologia corrispondente. Gli spread, le commissioni overnight, i grafici e tutte le altre funzionalità operative rimangono le stesse tra un tipo di conto e l’altro. Ciò che cambia sono delle piccole esperienze di contorno: i conti Plus, ad esempio, hanno un account manager dedicato per ricevere assistenza prioritaria; i conti Premier hanno invece biglietti d’accesso a webinar ed eventi dal vivo esclusivi.

STANDARDPLUSPREMIER
Fondi necessariFino a 3.000$3.000-10.000$Oltre 10.000$
Benefici/Account manager dedicatoWebinar e eventi esclusivi

Apprezziamo che Capital.com abbia deciso di premiare i suoi utenti più attivi e professionali, senza però penalizzare i piccoli risparmiatori. I benefit delle tipologie di conto superiori sono interessanti, ma per fare spazio a questi vantaggi non si toglie comunque nulla al conto Standard.

Video tutorial su Capital.com

Se sei curioso di vedere dell’azione concreta su Capital.com, il webinar più in basso mostra esattamente come utilizzare la piattaforma e spiega tutte le caratteristiche più importanti del broker. Se vuoi passare direttamente alla parte pratica ti consigliamo di saltare la prima metà del video, in cui invece sono coperte le informazioni di cui abbiamo già avuto modo di parlare nella guida.

Puoi anche seguire direttamente il webinar mentre metti in pratica tutto quello che vedi all’interno, è un buon modo per imparare da subito a usare la piattaforma. Ti basta registrare il conto demo (clicca qui) e iniziare a fare pratica seguendo le istruzioni spiegate nel video.

Formazione gratuita su Capital.com

Uno degli aspetti che abbiamo amato di più di Capital.com è la vasta offerta formativa che viene proposta ai clienti. Ci sono davvero tutti gli strumenti che un trader può desiderare, sia per scoprire le funzionalità della piattaforma che approfondire il mondo dei mercati finanziari. Siamo convinti che questo sia uno dei migliori pregi di Capital.com, per cui vogliamo dedicare una piccola sezione della nostra guida proprio all’approfondimento dell’offerta formativa.

Se vuoi scoprirla direttamente sul sito del broker, ti basta visitare la homepage in italiano e navigare liberamente nel sito.

Investmate gratis per la formazione

Investmate è un’iniziativa di Capital.com che riteniamo davvero brillante. Anziché limitarsi a creare un’offerta formativa all’interno del suo sito o della piattaforma. il broker ha deciso di dare vita a un’app separata che si può scaricare gratuitamente sia per dispositivi Android che iOS.

L’applicazione è divisa in varie sezioni, ognuna delle quali insegna un certo argomento. Gli argomenti sono divisi in tante singole lezioni e ogni lezione ha sia una parte teorica, sia un piccolo quiz da usare per verificare il tuo apprendimento. Puoi decidere di navigare l’app in base ai singoli argomenti oppure dichiarare quale sia il tuo livello di esperienza con gli investimenti e lasciare che sia lei a suggerirti dei contenuti.

applicazione investmate di Capital.com dedicata alla formazione gratuita degli utenti
L’obiettivo di Investmate è rendere la formazione sulla finanza facile, flessibile e divertente

Ogni lezione dura soltanto 3 minuti, permettendoti di imparare il trading a piccole dosi e di adattare il tuo percorso di apprendimento agli impegni che hai. Di recente sono anche state introdotte due nuove funzionalità interessanti: la prima, molto semplice, ha aggiunto delle curiosità a varie lezioni in modo da rendere l’apprendimento più divertente; la seconda, invece, ha inglobato un vero e proprio conto demo dentro l’app per aiutare gli utenti a mettere in pratica le informazioni apprese.

Con oltre 12.000 recensioni e una valutazione media di 4,7 su 5,0 per quanto riguarda il solo store di Android, non c’è dubbio sul fatto che questa app sia stata un grande successo.

Corsi di trading gratis su Capital.com

Sul sito di Capital.com (qui per visitarlo subito) avevamo notato fin dall’inizio un gran numero di guide dedicate a tutti gli argomenti più importanti del mondo del trading online. Negli ultimi mesi il broker ha deciso di dare una bella riorganizzata a tutto il suo materiale, raggruppandolo in corsi completi su specifici argomenti.

Attualmente sono disponibili 4 corsi per un totale di 23 lezioni; le lezioni sono in formato scritto e si leggono nuovamente in meno di 5 minuti ciascuna. Alla fine di ogni corso c’è un quiz che riguarda tutti gli argomenti appresi durante le lezioni: ne abbiamo provato qualcuno e possiamo davvero dire che sono molto carini e completi.

Altri broker hanno implementato funzionalità simili sui loro siti web, ma bene o male si tratta sempre degli stessi concetti. Sono corsi che di norma ipersemplificano le cose al punto da rendere la teoria talmente astratta da diventare inutile all’atto pratico. Invece i corsi di Capital.com sono più approfonditi ed entrano anche nel merito di concetti piuttosto approfonditi, pur rimanendo facili da capire.

corsi online di capital.com offerti gratuitamente sul sito del broker
Nel novero dei corsi gratuiti sul trading online, riteniamo che quelli di Capital.com siano senza dubbio tra i migliori

Anche se attualmente i corsi disponibili sono pochi, abbiamo notato che il broker sta lavorando duramente per integrare il loro contenuto e per crearne di nuovi. Nell’arco di uno o due anni potrebbe nascere una vera e propria trading academy gratuita, con contenuti di alto livello, direttamente sul sito del broker. Sarebbe davvero un bel traguardo per questo broker, che lo aiuterebbe a raggiungere la visibilità che merita.

Capital.com TV

Adoriamo Capital.com TV. E non è facile ammetterlo, perché siamo una redazione che si è sempre tenuta molto neutra sui giudizi e molto difficilmente ci lasciamo andare a encomi. Ma questo progetto e il modo in cui viene portato avanti, a nostro avviso, sono davvero degni di nota.

Capital.com TV è il canale Youtube ufficiale di Capital.com, ma puoi trovare tutti i video inglobati anche direttamente all’interno del sito del broker che trovi qui. In ogni video viene trattato un argomento di attualità: può essere un’analisi dell’impatto che certe notizie recenti potrebbero avere sui mercati, oppure una previsione sul prezzo di un certo strumento finanziario.

Fino a qui non c’è niente di nuovo sotto il Sole, ma il modo in cui questi video sono realizzati a nostro avviso è la cosa davvero sorprendente. David Jones, il Chief Strategist di Capital.com che è presente in ogni video, è davvero un investitore molto qualificato. Le sue analisi partono sempre dalla considerazione dei fondamentali, passano per la giusta dose di analisi tecnica e arrivano a un punto chiaro.

foto ed eventi principali del curriculum di david jones, chief strategist presso capital.com
L’iconico presentatore di Capital.com ha una lunga carriera di successo sui mercati

Nel corso dei suoi interventi quasi quotidiani, Jones mostra la sua operatività con il suo account Capital.com e il saldo di tutte le sue posizioni aperte. C’è la massima trasparenza nei suoi contenuti e i risultati che ottiene sono impressionanti. Abbiamo davvero apprezzato i video che abbiamo guardato e riteniamo che Capital.com TV sia uno dei posti giusti da cui iniziare una giornata di trading, per andare alla ricerca di spunti scottanti su cui investire.

Servizio clienti e contatti

Il servizio clienti di Capital.com è attivo 24 ore su 24, dal lunedì al venerdì, ed è in evidente espansione. Fino a poco tempo fa era disponibile solo in inglese, mentre ora c’è un’assistenza dedicata per otto nazioni diverse. Il servizio clienti è accessibile direttamente dal sito ufficiale di Capital.com cliccando in basso sulla voce “Assistenza“.

Si può contattare l’assistenza via telefono, chat o email. Al momento non c’è ancora un numero italiano, ma è molto probabile che non passerà molto prima di vederlo implementato. Ci sono invece operatori di chat che parlano italiano e che sono tra l’altro molto disponibili nel rispondere a ogni domanda. Abbiamo provato a inviare un paio di ticket all’assistenza per vedere come saremmo stati trattati e, anche in questo caso, siamo rimasti molto soddisfatti di Capital.com.

Conviene usare Capital.com? Vantaggi… e svantaggi(?)

Abbiamo avuto modo di introdurre tutte le funzionalità più importanti di questo broker e adesso siamo finalmente pronti per iniziare a tirare le somme. Confrontando tutto ciò che offre Capital.com con le alternative, possiamo concludere tranquillamente che pochi altri broker in Europa siano davvero sullo stesso livello.

Se stai cercando un broker serio per investire online, Capital.com conviene davvero. Questa non è un’opinione personale, ma un giudizio oggettivo. Guardando a tutti gli elementi che possono caratterizzare un broker, per ognuno di questi l’offerta di Capital.com è la migliore o al più la seconda migliore in Europa.

Vale per il numero di strumenti finanziari negoziabili, vale per gli spread, per le commissioni overnight, per le piattaforme, per la gestione del conto, per la qualità dell’offerta formativa e per l’app mobile. Che cosa si potrebbe davvero volere di più? Non riusciamo a vedere un singolo punto critico, anche avendolo cercato, che possa farci storcere il naso.

Dopo anni di esperienza in questo settore, impressionarci non è facile. In più abbiamo un’idea molto chiara di tutto ciò che viene offerto dai concorrenti, molti dei quali sono anche già stati recensiti su BrokerTrading.net. Per questo siamo sicuri della bontà del nostro giudizio su questa piattaforma e siamo convinti che la sua crescente popolarità sia più che giustificata.

Di anno in anno, vediamo l’asticella alzarsi sempre di più nel mondo del trading online. Il settore è diventato estremamente competitivo sotto ogni punto di vista ed emergere in mezzo alla concorrenza si è fatto più difficile. Capital.com è uno dei pochi brand del settore che ce la sta facendo davvero e il merito non è della fortuna o delle coincidenze, ma di tutto ciò che questo broker offre ai clienti.

giudizio degli analisti di brokertrading.net sulla qualità di capital.com
Il nostro voto riflette la qualità oggettiva del servizio, se paragonato alle offerte rivali

Se vuoi toccare con mano la qualità di cui ti abbiamo parlato fino a qui, il nostro consiglio è quello di aprire un conto demo gratuito e senza rischi (puoi farlo da qui). Dopo mezz’ora passata utilizzando il conto demo, siamo certi che condividerai la nostra opinione positiva sulla convenienza di Capital.com.

Capital.com PRO e CONTRO

Anche se Capital.com arriva a sfiorare la perfezione come broker, c’è sempre qualcosa in più che si potrebbe implementare o qualche dettaglio che si potrebbe migliorare. Per questo vogliamo radunare tutti i pregi e i difetti di questo broker dentro una singola tabella e mostrarli uno a fianco all’altro così da poterli mettere sulla bilancia.

🟢PRO CAPITAL.COM🔴CONTRO CAPITAL.COM
Web trader con A.I. integrataAssistenza telefonica non in italiano
TradingView e MetaTrader 4Alcuni strumenti non negoziabili in demo
Spread leader di mercato
3.000+ strumenti negoziabili
Leva finanziaria modificabile
Assistenza gratuita 24/5
Deposito minimo molto basso
Formazione gratuita di alto profilo
Prelievi gratuiti illimitati
Pro e contro di Capital.com – Confronto sintetico tabellare

Pare abbastanza evidente che, una volta messo tutto sulla bilancia, i lati positivi di Capital.com siano decisamente di più dei suoi punti di debolezza. Non solo, ma sono anche decisamente più importanti: sul lato dei pro abbiamo davvero degli elementi che fanno la differenza, mentre sul lato dei contro abbiamo dei piccoli dettagli.

Tra l’altro siamo sicuri che Capital.com stia già lavorando per migliorare i suoi contro. Il conto demo si è arricchito di funzionalità tra il 2020 e il 2021 inglobando ancora più strumenti finanziari nella sua offerta; nel 2021 è anche stato aggiunto il supporto via telefono per più nazioni, per cui è solo questione di tempo prima che il servizio sia disponibile anche in Italia.

Opinioni Reali su Capital.com 2021

Abbiamo sondato il web alla ricerca di tutte le opinioni e recensioni dei clienti che hanno utilizzato Capital.com. Non ci sorprendere vedere che il servizio è stato recepito molto positivamente dai suoi utenti. Una opinione in particolare ci ha colpito: quella degli utenti di TradingView, che notoriamente sono molto selettivi. Considerando che si tratta di una piattaforma frequentata da professionisti e da trader navigati, non è facile impressionare il suo pubblico.

Con 4,5 stelline su 5, Capital.com rientra nel rango Platinum, una posizione assegnata dalle oltre 2040 recensioni che il broker ha ricevuto dagli utenti di TradingView. Questa è di per sé una garanzia, considerando sia la trasparenza di TradingView che l’autorevolezza del pubblico che frequenta il sito.

opinioni degli utenti di TradingView riguardo a Capital.com e voto medio
Opinioni degli utenti TradingView su Capital.com

Lo stesso vale per le opinioni che gli utenti hanno pubblicato sui marketplace di Google e di Apple. In questo caso ci riferiamo a tutti gli utenti che hanno recensito l’applicazione dopo averla scaricata, per cui il pubblico è sicuramente più ampio e mediamente meno esperto di quello di TradingView. Detto ciò, anche in questo caso le recensioni sono molto positive.

recensoni dell'applicazione di trading di capital.com sull'apple app store
Recensioni di Capital.com sull’Apple Store

Sul Google Play Store le recensioni sono ancora di più: con oltre 18.000 persone che si sono espresse sulla qualità del broker, il voto medio sfiora le 5 stelle e conferma ancora una volta l’apprezzamento dei clienti verso i servizi del broker. Tra l’atro Capital.com ha di recente introdotto una sua nuova app, che si limita a tracciare il prezzo delle criptovalute principali. Nella sua semplicità, anche questa ha ottenuto un voto medio di 4,5 stelle su 5.

Opinioni autorevoli su Capital.com

Capital.com ha ottenuto il favore di tante grandi testate giornalistiche nel corso del tempo, che si sono espresse positivamente sul tasso di crescita e sul valore del servizio. Questo non fa altro che confermare la validità del servizio, aggiungendo un altro tassello ai già tanti aspetti positivi di Capital.com. Per menzionare alcuni dei giornali che hanno parlato di Capital.com a livello internazionale, alcuni esempi sono:

  • Il Coin Journal, punto di riferimento nel mondo delle criptovalute, ha scritto una recensione completa e molto favorevole di Capital.com;
  • TechCrunch, che ha scritto un articolo ricco di lodi quando Capital.com ha prestato la sua tecnologia a Currency.com per realizzare la prima versione al mondo dei bond governativi sotto forma di token;
  • CoinDesk, che ha scritto sullo stesso tema di TechCrunch;
  • The Guardian, che spesso intervista il Chief Strategist di Capital.com David Jones per avere la sua opinione sui trend di mercato.

Anche in Italia il broker non ha mancato di farsi notare. Hanno scritto di Capital.com tanti portali conosciuti dedicati al mondo della finanza e dei mercati: Money.it, Milano Finanza, oltre a Il Sole 24 Ore che ha intervistato l’amministratore delegato di Capital.com per la prima volta nel 2018.

Potremmo citare tante altre fonti autorevoli in francese, spagnolo e tedesco. Capital.com è un marchio ormai molto riconosciuto, d’altronde l’attenzione delle testate giornalistiche viene rivolta solo agli operatori più famosi e sicuri del settore. Puoi provare tu stesso le funzionalità del broker e toccare con mano tutte le motivazioni che lo hanno spinto a diventare un’istituzione del mondo del trading.

Trustpilot Capital.com

Capital.com è uno dei broker recensiti meglio in assoluto anche su Trustpilot, dove ottiene una media di 4,1 su 5,0 da oltre 3.135 persone diverse che lo hanno recensito. Vogliamo comunque ricordare che Trustpilot, nel mondo del trading, è una piattaforma che viene spesso presa di mira da recensioni false e ne abbiamo trovate tante anche tra quelle di Capital.com.

recensioni di Capital.com ottenute su trustpilot e voto medio degli utenti
La valutazione di Capital.com su Trustpilot

La truffa delle recensioni false è molto semplice: un utente recensisce il broker, senza nemmeno averlo provato, dicendo di aver perso denaro per via di qualche comportamento scorretto da parte del broker. Dopodiché dice di essere “grazie al cielo” riuscito a recuperare il suo denaro, rivolgendosi a qualche professionista o a qualche società di cui riporta il sito o l’indirizzo email.

Il problema è che queste società non esistono: hanno il solo scopo di intrappolare gli utenti inconsapevoli. Se qualcuno che ha perso denaro legge le recensione, si incuriosisce e va sul sito indicato. Qui gli viene richiesto di pagare una piccola somma per l’istruttoria delle operazioni di recupero, e ovviamente gli viene promesso che riavrà indietro tutto il suo denaro perso attraverso qualche cavillo legale.

La cosa ovviamente non succede e l’utente perde tutti i soldi dati come “caparra” alla finta società. Questa truffa va avanti da anni e per quanto la nostra redazione sia in prima fila nel segnalare le recensioni finte, il loro numero è altissimo e sono in continuo aumento. Qui sotto mostriamo una delle recensioni in questione, di modo da aiutarti a riconoscerle nel caso le dovessi incontrare.

attenzione alle recensioni false su Trustpilot che possono riguardare truffe legate a Capital.com
Esempio di truffa in una recensione di Capital.com

La nostra opinione è che Capital.com avrebbe una valutazione media ancora più alta, se questa non fosse abbassata dal genere di recensioni truffaldine come quella mostrata nella foto. Si tratta di un problema ben conosciuto da chi è nel mondo del trading da tempo, ma vogliamo segnalarlo anche ai meno esperti.

Opinioni della redazione

Vogliamo includere anche la nostra opinione, dal momento in cui abbiamo avuto modo di testare il broker su tutti i fronti e abbiamo provato tutte le sue funzionalità e integrazioni in prima persona.

Siamo stati assolutamente soddisfatti di tutta la nostra esperienza su Capital.com e riteniamo che questo sia attualmente un broker di primissimo livello. Per quanto le opinioni su un broker possano essere personali, in quanto ogni investitore ha le sue esigenze e le sue strategie, questa è una piattaforma in grado di assecondare tantissimi approcci agli investimenti e di farlo in un modo molto professionale.

Siamo stati stupiti da tante cose. Lo siamo stati per la prima volta quando, dopo avere aperto il nostro account, ci siamo accorti che gli strumenti negoziabili sono molti più di quanti ce ne aspettassimo; lo siamo stati di nuovo quando abbiamo verificato gli spread e le commissioni overnight, dopodiché lo siamo stati ancora quando abbiamo avuto modo di testare le tre piattaforme disponibili e il modo in cui sono state integrate nel servizio; da ultimo, ci ha stupito tutto il contorno fatto di un’assistenza tecnica sempre puntuale e di un’offerta formativa ricca e completa.

Con anni di esperienza nel mondo del trading abbiamo avuto modo di provare centinaia di broker, piattaforme e nuovi servizi legati al mondo degli investimenti. Per questo non è facile impressionare la nostra redazione, e facciamo i complimenti al team di Capital.com per esserci riuscito.

Questa è un’opinione slegata dalle caratteristiche del nostro approccio al mondo degli investimenti o altri aspetti soggettivi. Si tratta semplicemente di ciò che pensiamo avendo avuto modo di provare Capital.com e confrontandolo direttamente con le alternative sul mercato. Se stai cercando un broker serio e professionale che sappia darti tutti gli strumenti con cui affrontare i mercati, ti suggeriamo di aprire il conto demo gratuito (puoi farlo qui) e testare tutto ciò che Capital.com ha da offrire.

Conclusioni

La giusta conclusione per la recensione di oggi è che siamo davvero felici di poter inserire Capital.com all’interno della nostra classifica dei migliori broker in circolazione. Il suo posto è assolutamente meritato, considerando tutto ciò che viene offerto ai clienti e i costi minimi che vengono richiesti in cambio sulle transazioni.

Quello che Capital.com ha fatto fino a questo momento è estremamente significativo e abbiamo l’impressione che ci sia ancora altro che attende i clienti. Senza considerare che nessun altro broker in questo momento può offrire un tris di piattaforme di questo livello: è già difficile trovare un servizio che abbia un web trader davvero degno di nota. Capital.com non solo ha un web trader estremamente professionale, ma aggiunge anche l’integrazione a TradingView e a Metatrader per perfezionare ancora un’offerta già ottima.

Se questo è ciò che Capital.com ha fatto in 5 anni, dal 2016 fino a oggi, il futuro di questo marchio sarà davvero brillante. Non solo ha recuperato e lasciato alle spalle dei concorrenti che sono sul mercato da 10-15 anni in più, ma ha saputo portare nel settore un livello di innovazione che ha dettato nuovi standard per tutti gli altri.

L’unica vera conclusione possibile è che se stai cercando un broker online, dovresti davvero prenderti un’ora per navigare il conto demo gratuito (puoi aprirlo qui) e testare in prima persona tutti gli aspetti del servizio. Sarà un’ora ben investita, ne siamo convinti.

FAQ: Domande e risposte frequenti su Capital.com

Cos’è Capital.com?

Capital.com (qui il sito) è un broker online di origine polacca, quotato presso la Borsa di Varsavia, che offre ai clienti la possibilità di negoziare liberamente 3.000+ strumenti finanziari rappresentativi di tutte le principali asset class.

Capital.com è una truffa?

No, Capital.com non è una truffa. Si tratta anzi di uno dei broker online più sicuri e affidabili in circolazione: oltre ad avere una regolare licenza CySEC ed essere stato autorizzato da Consob a operare in Italia, i suoi bilanci sono anche soggetti all’audit esterno di Deloitte.

Capital.com e Investmate sono la stessa cosa?

No, Capital.com è un broker online pensato per comprare e vendere strumenti finanziari. Ha poi creato Investmate come app separata per chi desidera formarsi sul mondo dei mercati in un modo coinvolgente e flessibile.

Capital.com è legale?

Assolutamente sì, il broker opera in tutta Europa con regolare licenza e la Consob ha ulteriormente autorizzato le sue operazioni in Italia. Il broker rispetta al 100% le normative MiFID e le direttive sulla protezione della privacy.

Come faccio a cancellare il mio account da Capital.com?

Se per qualunque motivo decidi di non utilizzare più il tuo account, puoi contattare l’assistenza di Capital.com in italiano e chiedere che il conto venga chiuso. In media l’assistenza impiega meno di 5 minuti per rispondere.

Quanto costa usare Capital.com?

Registrarsi e creare un conto demo su Capital.com è totalmente gratis. Gli unici due costi praticati sono lo spread tra domanda e offerta e le commissioni overnight, cioè gli interessi applicati sulle somme prese in prestito attraverso la leva finanziaria.

Che piattaforme posso usare con Capital.com?

Capital.com mette a disposizione tre piattaforme: un web trader molto valido di sua proprietà con intelligenza artificiale integrata, la celebre Metatrader 4 e infine TradingView. Al momento Capital.com è l’unico broker autorizzato Consob che ha una piena integrazione con TradingView.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2016/2019 Powered By Brokertrading.net - Guida completa ai broker di trading online.